nuove dal friuli e dal mondo

Premariacco (UD), 24-25 Settembre 2018

Posa dell'Angelo restaurato sul campanile della parrocchiale

 Lunedý 24


...non si poteva mancare ad un evento storico importante come la posa sul campanile dell'angelo restaurato, fissata per la mattinata di Lunedý 24 Settembre, e poco prima delle ore 10 eravamo sul posto mentre erano giÓ iniziate le operazioni con la salita di un operatore nello spazio sotto la affusolata cupside...


...la prima operazione era quello di agganciare il palo girevole da infilare nello spazio predisposto sulla punta del campanile...


...primo tentativo non andato a buon fine semplicemente perchŔ... per pochi centimetri l'altezza era insufficiente...


...dopo aver avvicinato ulteriormente la gru al campanile...


...trenta minuti pi¨ tardi la prima fase delle operazioni erano portate a termine...
...ma arrivati a ben oltre le ore 13.20 si Ŕ deciso di sospendere tutto per la pausa pranzo...

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

...intorno alle 15.30 l'angelo era strettamente agganciato e pronto per la salita, ma le folate di vento di molto superiori alle norme di legge... e del buon senso, hanno costretto gli uomini della SIMET a rinunziare all'impresa e rimandare il tutto alla giornata successiva...


...il tempo per qualche foto ricordo...



...ed il ricovero per la notte all'interno della parrocchiale...

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

 Martedý 25


...siamo tornati a Premariacco alle 08.50 del giorno dopo, quando l'angelo era giÓ ben oltre la metÓ della salita...


...come si vede in questi zoom effettuati dalla posizione "A" della mappa di Google...


...mentre tutte le altre immagini sono riprese dalla posizione "B" (circa 200-300 metri a est-nord-est dal campanile)
 ed effettuate con una bridge 50x della Sony Mod. DSC-HX400, con tutto il rispetto per le reflex con ottiche da migliaia di Euro...


...qui si pu˛ osservare le fasi finali dell'operazione con lo sgancio dalla gru e la liberazione dall'imbragatura...

 
...la doverosa foto ricordo ed un ultimo controllo, poi... il volo libero dell'angelo...


...ripreso anche dal Drone di Roberto Gariup di www.aerocamera.it...

...il cestello delle SIMET Ŕ salito e sceso pi¨ volte per ulteriori controlli e rifiniture,
ma tutto questo non era nei nostri interessi...