biel lant a Messe a...

San Marco (Tomba di Mereto, UD) - 30 Ottobre 2011

          Chiesa di San Marco Evangelista [SECOLO XX] - Il paese di San Marco l'unico in Friuli a portare il nome dell'Evanigelista; probabilmente verso il secolo XI un sacello dedicato al Santo mutu il nome al borgo. La chiesa attuale un interessante esempio di architettura contemporanea in cui si integrano mirabilmente le arti maggiori con quelle cosiddette minori. Costruita nel 1902, sulle fondamenta di una precedente chiesa rinascimentale, fu progettata dall'architetto Girolamo D'Aronco che scelse ritmi classici e sobri per una costruzione che doveva innestarsi nel tessuto urbano di un piccolo paese di campagna. All'esterno la facciata scandita da quattro paraste con capitelli ionici, da una trabeazione con fregio liscio e con un timpano, anch'esso liscio, appena mosso da un occhio circolare. La pianta della chiesa risulta alleggerita dai raccordi semicircolari, con attico e ante sormontate dal leone di San Marco, che collegano la navata maggiore alle due navate minori. All'interno, l'impostazione sobria della facciata risulta animata dagli effetti chiaroscurali creati dalle travi a mensoloni, dai pilastri dell'arcone d'ingresso e dal succedersi dei vani ad emiciclo o ad esedra delle cappelle laterali e di quello, a tempietto semicircolare, del presbiterio. Il figlio di Girolamo, Raimondo D'Aronco, l'autore del progetto degli altari, ionici quelli delle cappelle laterali e corinzio quello dell'altare maggiore, con statue di Luigi De Paoli. Gli affreschi, raffiguranti gli Evangelisti, l'Istituzione del Rosario, figure allegoriche, le Storie di San Marco, sono opera di Leonardo Rigo. La decorazione plastica e pittorica della chiesa opera di Giovanni Masutti, autore anche dei disegni della decorazione in ferro battuto eseguita da Alberto Calligaris e dei confessionali e degli stalli del coro eseguiti dalla Ditta Brusconi di Udine. Sono ancora visibili alcuni pezzi dell'arredo realizzati per la chiesa precedente: un'acquasantiera, il leone alato di San Marco e una bella Via Crucis ottocentesca opera di Lorenzo Bianchini.

Per altre informazioni su San Marco e don Adriano Menazzi
 VEDERE IL SERVIZIO DEL 25 APRILE 2004

Santa Messa per il trigesimo di don Adriano Menazzi
Officiata in friulano da don Giovanni Boz
e accompagnata dal Coro Cjastelr di Mereto di Tomba

DON ADRIANO MENAZZI
Nato a Terenzano il 22/09/1925
Ordinato sacerdote nel 1949.
Vicario, poi parroco di Ligosullo fino al Marzo 1954.
Dal 4 Aprile 1954, parroco a San Marco.
Dal 1992, parroco "In solidum" di Tomba.
Dal 2001, parroco "In solidum" di Plasencis.
Parroco "moderatore" di Tomba e Plasencis.
In 50 anni di presenza a San Marco
ha amministrato 201 Battesimi
celebrato 110 Matrimoni
e 242 Funerali.

          Non avendo avuto occasione di partecipare ai suoi funerali, non potevo mancare alla Santa Messa per il trigesimo di pre Adriano Menazzi plevan di Plasencis e San Marc, grande amico nostro e del sito "Di ca e di l dal Nadison". Era intervenuto per esprimere un pensiero sul nostro lavoro, alla "Festa per Aldo" del 16 Giugno 2004, un pomeriggio domenicale organizzato da don Dino Pezzetta, nel periodo della sua rettoria a Rosazzo...

          Qui vediamo don Adriano da solo e in posa con gli amici che lo avevano accompagnato ad Aquileia il 17 Luglio di quest'anno, dove ha concelebrato nella Messa in occasione della Solenitt dai Sants Ermacure e Furtunt.


         
 CANTO E PREGHIERA D'INIZIO


         
 LETTURE


...don Giovanni all'omelia



 PREGHIERA DEI FEDELI



 CANTO



 PARI NESTRI



 CANTO DI CHIUSURA

Prima dell'inizio della Messa
ho convinto i coristi che valeva la pena interrompere le prove
e mettersi in posa per la foto ricordo...

          Il Coro Cjastelr nato nell'autunno del 1978 come formazione a voci virili da un piccolo gruppo di amici appassionati della villotta friulana e del canto di montagna. Il repertorio, che si via via arricchito durante questi anni, oltre alle pi classiche villotte, comprende elaborazioni di vecchi temi popolari, nuove composizioni su testi friulani armonizzati da insigni musicisti; anche i canti alpini e di montagna occupano un posto di riguardo nel repertorio stesso. Il coro ha preparato anche un programma di musica sacra che gli permette di accompagnare con brani appropriati le pi importanti celebrazioni dell'anno liturgico. In questi anni di vita il Coro Cjastelr ha organizzato diverse rassegne corali con gruppi virili e misti ed ha partecipato a molte manifestazioni in Friuli, fuori regione e all'estero. Il Coro Cjastelr diretto dal maestro Maurizio del Giudice.

Per altre informazioni su San Marco e don Adriano Menazzi
 VEDERE IL SERVIZIO DEL 25 APRILE 2004

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Retro copertina del CD creato per il nostro archivio,
disponibile per chi ne facesse richiesta.

San Marco (Tomba di Mereto), 30 Ottobre 2011
Messa per il trigesimo di don Adriano Menazzi
Celebrata in friulano da don Giovanni Boz
accompagnata dal Coro Cjastelr di Mereto di Tomba

01 3.17 Amici miei
02 1.38 Prejere
03 1.34 Signr v dl di n
04 2.04 Glorie a Diu
05 0.47 Leture in furlan
06 0.39 Alleluja
07 12.12 Predicje di pre Zuan
08 2.20 Prejere dei fedi
09 1.36 Grande a la bontt
10 1.23 Sant al il Signr
11 1.35 Pari Nestri
12 1.03 Agnel di Diu
13 2.58 Cum cjape ce ch'al
14 3.46 T'ho incontrato