biel lant a Messe a...

Bordano (UD), 18 Gennaio 2015

           Sant'Antonio Abate Ŕ il Patrono venerato in diverse localitÓ del nostro Friuli, e nel programmare la meta del mio servizio domenicale non avevo che l'imbarazzo della scelta tra alcune localitÓ del pordenonese e altre tre pi¨ vicine, tra le quali: Feletto Umberto, Nespoledo o Bordano (peraltro tutte e tre giÓ comprese nei nostri elenchi di "Biel lant a Messe")... Ho optato per Bordano senza sapere che i festeggiamenti centrali si erano svolti il giorno prima 17 gennaio, nella esatta ricorrenza del Santo. Era comunque in programma una Messa alle ore 10.00, ma poi per l'improvvisa indisponibilitÓ del sacerdote incaricato era stata sostituita con una Liturgia della Parola. In questa occasione la celebrazione era condotta da suor Fides, una religiosa della Congregazione delle Suore Rosarie di Udine, originaria di Torviscosa ma che opera in quei paesi della zona pedemontana fin dal 1974 e negli anni ha assunto la dolce parlata friulana del luogo.
          Ho quindi il piacere di mettere in rete la prima Liturgia della Parola... in friulano...


...qui vediamo la chiesa mentre sul sagrato si stava allestendo il "Palo della Cuccagna",
punto centrale nel quadro del festeggiamenti laici del il Perdon di Sant'Antoni del pomeriggio...

Liturgia della Parola
a conclusione dei festeggiamenti nella ricorrenza di Sant'Antonio Abate



Fradis miei vegnit a viodi la potence dal am˘r:
ce che nus invide a crodi la peraule dal Sign˘r.
In te sere dolorose biel cĺal stave par partý
il Sign˘r nus clame a cene ducĺ insieme nus űl vŕ.
Su la cr˘s za preparade La s˘ vite al pierdarÓ
Ma in te cene che nus lasse cun n˘ simpri al restarÓ.


                   
 PREJERIS E CJANTS 


...ad eccezione di qualche lettura o preghiera in italiano, la liturgia Ŕ proseguita in friulano...



 PREJERIS DAL FED╩I 


         
 PREIERIS 



Ave o Vergine us saludi come l'agnul ancje jo.
Ave o plene d'ogni grazie, il Sign˘r al e' cun vo.
Daimi, daimi une cjalade cun chel voli plen d'am˘r,
o gran Mari Imacolade, o colombe dal Sign˘r.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-